Lo scaricabarile

Sono ventisette gli anziani positivi al Covid-19 in una residenza per anziani a Fiano Romano. Hanno contratto il Virus a causa di infermieri contrari al vaccino. Tra cui un’operatrice sanitaria che, dopo essersi presa l’infezione, l’ha poi trasmessa a due colleghi, che a loro volta hanno contagiato gli ospiti della Struttura Sanitaria. Roberto Agresti, il Responsabile della Casa di Riposo spiega che “adesso sono in corso le valutazioni dei medici dell’Azienda Sanitaria Locale, dove solo due di loro necessitano di ricovero ospedaliero. E questa è una buona notizia”. Gli operatori coinvolti hanno ricevuto la prima dose del Vaccino, lo hanno fatto per dare l’esempio, afferma il menzionato Agresti. “Credo che chi fa l’operatore sociosanitario, l’infermiere o opera in questi contesti, dovrebbe proteggere se stesso, ma anche gli altri. Spero che il Presidente Draghi faccia questo Decreto al più presto. Anzi , secondo me, avrebbero dovuto farlo prima. Quello che è successo qui da me sarebbe stato molto più contenuto”. Rispetto ai dipendenti che hanno rifiutato la prima dose, il il Responsabile della Struttura aggiunge :” Gli operatori, che lavorano tanto, non posso dire nulla contro di loro, ed ora sono molto dispiaciuti per l’accaduto. Abbiamo nuovamente sensibilizzato tutti loro a vaccinarsi, e qualcuno di loro nel frattempo lo ha fatto, ma quando sarà finita questa cosa , qui dovranno esserci solo operatori vaccinati”. Agresti non nasconde di essere arrabbiato, “Anche perché sto vivendo un momento di di pressione intensa”, afferma. Sono in prima linea, e sono cinque giorni che non vado a casa per paura di contagiare la mia famiglia, ed anche per non abbandonare i miei anziani, che ormai sono per me i miei nonni”, sottolinea il Responsabile della Struttura. E poi prosegue con “non abbandono la nave” , sottolinea il Responsabile della Struttura. Secondo il quale viene dato molto risalto alla persone che sono morte, dopo aver fatto il Vaccino, e poco ai quattrocento morti che ogni giorno il Covid-19 produce”.  Come a volersi smarcare da quel fango mediatico che potrebbe portarlo davanti un Giudice. Il solito scarica barile.

Aldo A.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.