La Conferenza

Matteo Renzi è Indagato a Firenze per la Conferenza di Abu Dhabi. A Rivelarlo è lo stesso Senatore di Italia Viva, con il suo nuovo Libro. Il Senatore in un certo qual Modo se la canta e se la suona. I Dubbi sulle Trasferte negli Emirati Arabi, e sulle sue indiscrezioni che parlano del Senatore prossimo all’Abbandono della Politica Italiana, e del “suo” Partito Italia Viva. Si Parla di un Matteo Renzi indeciso tra le Dune del Deserto e i Grattacieli di Dubai . Complice anche il suo modo di dare spiegazioni sulle sue Trasferte, considerate dai suoi Detrattori, particolarmente da quelli di Striscia la Notizia, ma non solo, e del suo modo estremamente Diretto di Parlare, di Scorribande  affaristiche” per i suoi detrattori. Fatto sta che la Procura di Firenze ha Aperto un Fascicolo su di lui, per Emissioni di Fatture False, inesistenti, in Relazione al Compenso Ricevuto per la Conferenza ad Abu Dhabi. E’ lo stesso Senatore, lo stesso ex Premier a darne Notizia, nel suo Libro dal Titolo “Controcorrente”. “Vengo Indagato per una Prestazione Inesistente, dove ho Partecipato ad un Convegno di Abu Dhabi, al quale parteciparono l’ex Segretario del Partito Democratico, attuale Leader di Italia Viva, “dove autorevoli Leader Internazionali parteciparono al Convegno.” L’Inchiesta sarebbe nata dall’ Inchiesta nata dall’Unità Antiriciclaggio, che avrebbe Segnalato movimenti poco Chiari sul Conto Corrente della Società di Napoli. Se poi tutto questo si si Sistemerà, come Ipotizza Carlo Calenda, con un Nulla di Fatto, oppure smentirlo, sarà il Tempo a dirlo.  Con i tempi biblici della Nostra Giustizia, vedremo Mosè sorpassarci camminando a Piedi.

Aldo A.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.