Dallo Zan al Green Pass

Ci sono Due Argomenti Importanti all’Ordine del Giorno, il Green Pass e il Decreto Legge Zan. Due Argomenti così Distanti e legati da un Filo Sottile, la Libertà. Entrambi ci Pongono di fronte a Limitazioni di quello che per Natura è Sacro e Inviolabile. In questi giorni al Senato è in Discussione il Disegno di Legge contro l’Omotransfobia. Se da un lato la Condanna rimane Unanime verso ogni Prevaricazione, Discriminazione, irrispettosa verso l’Individuo e il Suo Orientamento Sessuale, le criticità permangono ancora all’Articolo numero Quattro del  Testo in Discussione, dove rimane Ineluttabile la Presenza Illiberale del Reato di Opinione, che vuole mettere in Silenzio chiunque Esprima un’Opinione “non Idonea”. Ecco presentarsi il Paradosso di chi si Professa Fautore delle Libertà, e in realtà ne attacca le Fondamenta. Questa non è Libertà di Azione, ma al Contrario ne Limita l’Azione. Con Letta che afferma ” Si fa così o niente”. Dal Lato Opposto, ma non così Estremo, Emerge un’un’altra Battaglia Fondamentale, quella Legata al Green Pass, anch’esso Punto Fondamentale nell’Agenda Politica e di Comunicazione di questo Periodo. Dopo mesi in cui le nostre Idee venivano Ignorate, Calpestate, ci è stata data una Possibilità di Uscire da questo Incubo, con l’arrivo dei Vaccini, lasciati Passare come la Panacea di tutti i Mali in certi Ambienti Politico-Sanitario,  dove ” o ti Vaccini, o la tua Socialità la poi soltanto Salutare”.  Cinema, Palestre, Ristoranti, Teatri, Treni, Autobus, Compagno di Banco a Scuola dovrai forse Dimenticarteli. Come Volete Chiamare tutto questo ?Io la chiamo Dittatura. E pensare che a Firenze con la Tessera per accedere  a Sconti, sino adesso, per quanto mi riguarda, si ha la tracciabilità del Posto a Sedere. In cambio loro ci avvertono di Eventuali Contagi in quella Sala Cinematografica. Basta il numero di telefono personale e l’Email  Personale. Tutto il resto è terrorismo Puro. Certo è che ci vuole la nostra  attenzione e onestà  personale.

Aldo A.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.