Dai Vaccini alla Digos

Non si placano le Polemiche sul Consigliere Regionale della Regione Lazio, Davide Barillari, che in Diretta Streaming dalla Sala del Consiglio della Regione Lazio si è puntato una Pistola sul suo Braccio. Voleva essere un Messaggio di Provocazione, un Messaggio Dirompente. Ma di dirompente c’è stata l’Espulsione del Consigliere della Regione Lazio in  Quota Cinque Stelle. C’é da Ricordare che Barillari  è stato Espulso dal Movimento nell’Aprile 2020, per la Presunta Controinformazione sulla Pandemia ancora in Atto. Ma la Pistola era vera o  Finta ? Quasi sicuramente Finta. Ma tanto è bastato per Criminalizzarlo , mentre voleva mandare un Messaggio. Il Messaggio che i Vaccini Non sono Sicuri, od almeno non lo sono del Tutto, visto la Fretta con cui sono stati Provati e  Prodotti. E siccome Viviamo in un Paese “Serio”, ecco che non ci stupiscono le Inesattezze della Commissione della Regione Lazio, che volendo Strumentalizzare l’Accaduto, hanno finito per dare Visibilità a chi in in un qualche modo se l’è ritrovata su di un Vassoio d’Argento. Nessuno però che Parli con Toni Seri  della Disinformazione in Atto  Prodotta dall’Asse Governo-Media, con l’Industria Farmacologica , con Quest’ultima che vuole Ghettizzare chi non vuole Vaccinarsi. Basta vedere come procede la Vaccinazione, e di come  viene strumentalizzata una qualsiasi Iniziativa di chi non vuole farsi Iniettare il  Prodotto nelle Vene. Tanti Soldi da un Lato, pochissima Visibilità dall’Altro lato della staccionata. E poi dicono che siamo Informati.

Aldo A.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.